Renzi #oltrelarottamazione

1369142312743_renzi_fonzie2

Matteo Renzi, dopo esser stato criticato per essere andato alla trasmissione di Maria de Filippi su Canale 5, Amici, adesso si è fatto fotografare da Chi, con tanto di posa giovanile e sguardo da latin lover. Ma non basta. La foto del Sindaco di Firenze è affiancata a quella di uno smagliante Fonzie di Happy Days, entrambi con t-shirt e giacchetto di pelle nero. Ecco che Renzi si trasforma in “Renzie”.

«Penso sia giusto arrivare a tutti», dichiara il rottamatore al settimanale. «I ragazzi che guardano Amici non sono di serie B rispetto ad altri. Mi è sembrata una polemica ideologica da radical chic. Io voglio parlare ai giovani e agli anziani e, per fare questo, devo essere capace di adoperare il loro linguaggio, devo andare nelle trasmissioni che guardano e nei luoghi che frequentano. Il mio dovere è essere diretto e non elitario. Felicità è quando la gente ti affida le sue speranze», prosegue Renzi, «quando riesco a fare passare il concetto per cui la politica non è fatta da gente che ruba, ma da chi offre soluzioni, che poi si concretizzano in fatti reali. La politica stessa, per me, dovrebbe essere solo questo e ciò mi rende profondamente felice». E poi, citando papa Wojtyla, aggiunge: «Ai giovani dico: non abbiate paura, andate e provate».

Sui suoi programmi futuri, «c’è la ricandidatura a Sindaco di Firenze tra sei mesi sempre che non si verifichino le condizioni per…», «correre per Palazzo Chigi», suggerisce l’intervistatore e Renzi risponde: «Esatto».

E dopo aver presentato il suo nuovo libro, Oltre la rottamazione, le foto di “Renzie” diventano virali e fanno il giro del web. E Crozza a Ballarò ironizza: «Oltre la rottamazione? Il rincoglionimento!».

Che Renzi voglia raggiungere ogni tipo di target è ormai indubbio. Va ad Amici per parlare ai giovani, poi si ritrova su Chi per accaparrarsi donne e nonne. Tutti i voti sono utili, ok. Ma, di preciso, a quali elettori si sta rivolgendo? All’elettorato di centro-sinistra piace questa comunicazione patinata, televisiva, fatta di apparenza (e poca sostanza) alla stregua del Berlusconi degli anni migliori?

Sembra proprio che stia cercando di convincere gli elettori indecisi (di centro-destra), ma stia completamente dimenticando quelli già simpatizzanti (di centro-sinistra).

E come al solito la comunicazione è essenziale. Peccato vada saputa usare.

(Questo articolo è stato pubblicato oggi anche su 055firenze.it)

One thought on “Renzi #oltrelarottamazione

  1. Pingback: Le parole sono importanti | Dis.agree

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...